Termini e condizioni di vendita

Ditta Venditrice: Giudici Stefano & C. Snc

Sede legale/operativa: Via Adriatica Nord, 33-37 CUPRA MARITTIMA 63064 (A.P) ITALY

Codice Fiscale/Partita Iva: 01001810447

Iscrizione al Registro Imprese di: Ascoli Piceno al numero 01001810447 R.E.A 106004

Rappresentante Legale: Stefano Giudici

Sito e-commerce: https://negozio.ricaricamunizioni.it

Telefono/FAX: (+39)0735778103

e-mail: store@ricaricamunizioni.it

ACCETTAZIONE DELLE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

Inviando la conferma d'ordine on line, il cliente accetta incondizionatamente e si obbliga ad osservare nei suoi rapporti con la ditta Giudici Stefano & C. Snc tramite il negozio on line all'indirizzo WEB: www.ricaricamunizioni.it le condizioni generali e di pagamento di seguito riportate, dichiarando di aver preso visione ed accettato tutte le indicazioni a lui fornite. L'invio della conferma d'ordine implica, pertanto, la totale conoscenza e accettazione delle condizioni di vendita.

RESPONSABILITÀ

La ditta Stefano Giudici & C. Snc non è responsabile di alcun danno o perdita, diretta e/o indiretta, derivante dalla vendita di beni e servizi proposti nel catalogo pubblicato nel sito WEB: www.ricaricamunizioni.it, anche per la ritardata e/o mancata consegna del prodotto, né per la corrispondenza della merce pubblicate nel sito, né per qualsiasi altro fatto non imputabile per via diretta alla ditta Giudici Stefano & C. Snc tramite il negozio on line all'indirizzo WEB www.ricaricamunizioni.it che essa gestisce. Tutte le spedizioni sono comunque assicurate e, qualora il cliente non ricevesse il prodotto per motivi non imputabili alla ditta Giudici Stefano & C. Snc sarà rimborsato di una cifra pari e comunque non superiore a quella corrisposta per l'acquisto del prodotto stesso.

INFORMAZIONI E SPECIFICHE TECNICHE

Le informazioni e le specifiche tecniche relative ai prodotti/materiali presenti nei vari reparti del negozio virtuale all'indirizzo www.ricaricamunizioni.it sono estrapolate dai cataloghi delle case produttrici degli stessi beni. La ditta Giudici Stefano & C. Snc si riserva la facoltà di modificare e/o aggiornare, senza alcun preavviso, le informazioni a supporto del catalogo on line. Resta inteso che l'immagine a corredo della scheda descrittiva di un prodotto può non essere perfettamente rappresentativa delle sue caratteristiche ma differire per colore, dimensioni, prodotti, accessori presenti in figura. Tutte le informazioni di supporto all'acquisto sono da intendersi come semplice materiale informativo generico, non riferibile alle reali caratteristiche di un singolo prodotto.

DISPONIBILITÀ PRODOTTI

Nel catalogo prodotti pubblicato sul sito www.ricaricamunizioni.it, poiché l'accesso e la possibilità di inoltrare ordine on line, modificano in tempo reale la disponibilità del prodotto, la ditta Giudici Stefano & C. Snc non garantisce la certezza di assegnazione della merce ordinata.

La normativa Italiana vigente vieta la vendita per corrispondenza e a distanza di munizioni e polveri da sparo a privati. Pertanto le sezioni suddette sono inserite a catalogo a titolo informativo e non sono oggetto di vendita on line.

RISCHIO E PROPRIETÀ

Nel caso in cui la merce fosse spedita in porto assegnato dietro indicazione del cliente, il rischio è da ritenersi a carico del cliente dal momento della consegna della merce al vettore dai propri magazzini.

ORDINI

Gli ordini sono accettati anche telefonicamente, in forma scritta, a mezzo fax al numero (+39) 0735 778103 o tramite la procedura informatica guidata di acquisto presente nel negozio on line. Il cliente che invia l'ordine on line, al termine della procedura guidata, riceverà automaticamente la conferma d'ordine all'indirizzo di posta elettronica precedentemente comunicata. La conferma d'ordine identificata univocamente con il numero progressivo d'ordine riporta:

  • la data e lo stato dell'ordine;

  • i dati Cliente precedentemente comunicati dallo stesso;

  • i dati necessari per la spedizione;

  • gli elementi in ordine (articolo, quantità, prezzo comprensivo di IVA);

  • l'importo complessivo dei prodotti acquistati (non sono previsti ordini minimi);

  • separatamente, i costi di spedizione e di riscossione in caso di pagamento in contrassegno;

  • la modalità di pagamento scelta;

  • modalità di consegna e la tariffa applicata;

  • eventuali note del cliente.

L'ordine si ritiene accettato e viene evaso solamente dopo l'accredito in conto del corrispettivo dovuto o, se richiesto il pagamento in contrassegno, dopo la verifica della disponibilità dei prodotti in magazzino. I prodotti acquistati vengono bloccati a nome del cliente che ha effettuato l'ordine ad avvenuta comunicazione del pagamento effettuato. La ditta Giudici Stefano & C. Snc procederà alla spedizione della merce, all'indirizzo indicato dal cliente, entro 24 ore dall'accredito del corrispettivo versato.

MODALITÀ DI PAGAMENTO

Il cliente, una volta inoltrato l'ordine, riceverà le informazioni necessarie per poter effettuare il pagamento. Il pagamento del corrispettivo potrà avvenire tramite:

BONIFICO BANCARIO ANTICIPATO a-b-b

La causale del bonifico bancario dovrà indicare il Numero dell’Ordine; la merce verrà spedita solo al momento dell’avvenuto accredito dell’importo. Trascorsi 5 giorni dalla conferma d'ordine, qualora non risultasse ancora avvenuto l’accredito del corrispettivo dovuto, la ditta Giudici Stefano & C. Snc si riserverà il diritto di annullare l’ordine in questione.

RICARICA CARTA POSTEPAY a-p-pay

Durante la compilazione dell'ordine on line, per poter pagare tramite ricarica Postepay, il Cliente dovrà spuntare il metodo di pagamento contrassegnato. Così facendo, ad ordine effettuato, la ditta Giudici Stefano & C. Snc comunicherà in calce alla conferma d'ordine inviata alla casella di posta elettronica indicata dal Cliente, i dati relativi al Titolare ed al numero della carta; dati questi, necessari per poter eseguire l'operazione di pagamento. Completata l'operazione, il cliente dovrà comunicarci, la data, l'importo ed il luogo dove è stata effettuata la transazione. Con questa modalità è possibile pagare ordini fino ad un massimo di 2.998,00 €

IN CONTRASSEGNO CONTANTI AL CORRIERE a-c-c

Pagamento in contanti per un importo complessivo non superiore a € 2.999,00, contestuale alla consegna della merce comprensivo del diritto di contrassegno del 2,50% su totale ordine con un minimo di € 2,50. In caso di rifiuto del pacco, il cliente è tenuto a rimborsare l'intero importo delle spese di spedizione di andata e ritorno più una penale di € 25,00.

PayPal_mark_50x34_1

Transazioni elettroniche tramite il circuito PAYPAL con pagamento espresso con carte di credito.

SPEDIZIONE

I prodotti pagati e con prodotti disponibili verranno evasi entro 24 ore dalla ricezione del pagamento o della ricevuta dello stesso. Per le consegne fino a 50 Kg peso/volume, la la ditta Giudici Stefano & C. Snc si avvrrà dei servizi di spedizione gestiti da corrieri espressi, mentre le consegne più voluminose o di peso superiore ai 50 Kg verranno affidate a ditte di trasporto merci a collettame con tempi di resa variabili dai 3 ai 5 giorni lavorativi, salvo zone disagiate. Tutte le spedizioni saranno assicurate contro furti o danni.

FATTURAZIONE (su esplicita richiesta del cliente con Partita Iva)

Le vendite online sono riconducibili alle vendite per corrispondenza e quindi senza obbligo di fattura come previsto dall’articolo 22 del D.P.R. n. 633 del 1972, e senza obbligo di emissione di scontrino fiscale come previsto dall’articolo 2, lettera OO, del D.P.R. 21 dicembre 1996, n. 696.

Su richiesta esplicita dell'acquirente con partita IVA Italia, contestuale all'ordine e previa comunicazione del codice SDI o della PEC, potrà essere emessa regolare fattura, che verrà inviata in formato elettronico entro 7 giorni dal pagamento, al sistema di interscambio dell'AGENZIA DELLE ENTRATE

PREZZI

Tutti i prezzi inseriti nel sito nella colonna relativa sono da intendersi prezzi IVA inclusa. I prezzi possono essere modificati in qualsiasi momento senza alcun preavviso; senza modificare comunque gli ordini in corso anche se ancora inevasi.

OBBLIGHI DELL'ACQUIRENTE

Il consumatore e/o cliente si impegna ed obbliga, una volta conclusa la procedura d'acquisto "on line", a provvedere alla stampa ed alla conservazione delle presenti condizioni generali, che, peraltro, avrà già visionato ed accettato in quanto passaggio obbligato nell'acquisto, nonché delle specifiche del prodotto oggetto dell'acquisto, e ciò al fine di soddisfare integralmente la condizione di cui agli artt. 4, 5, 52 e 53 del D.Lgs. 206/2005. È fatto severo divieto all'acquirente di inserire dati falsi, e/o di fantasia, nella procedura di registrazione necessaria ad attivare nei suoi confronti l'iter per l'esecuzione del presente contratto e le relative ulteriori comunicazioni; i dati anagrafici e la e-mail devono essere esclusivamente i propri reali dati personali e non di terze persone, oppure di fantasia. Il consumatore e/o cliente autorizza la ditta Giudici Stefano & C. Snc e si impegna a fornire, a discrezionale richiesta di quest’ultima, copia dei documenti di identità non scaduti. La mancata ottemperanza alla richiesta di documenti autorizza Giudici Stefano & C. Snc a risolvere il contratto per inadempimento dell’acquirente. È espressamente vietato effettuare registrazioni multiple corrispondenti alla stessa persona o inserire dati di terze persone. Giudici Stefano & C. Snc si riserva di perseguire legalmente ogni violazione ed abuso, nell'interesse e per la tutela dei consumatori tutti. Il Cliente manleva la ditta Giudici Stefano & C. Snc da ogni responsabilità derivante dall'emissione di documenti fiscali errati a causa di errori relativi ai dati forniti dal Cliente, essendone il Cliente stesso unico responsabile del corretto inserimento.

DIRITTO DI RECESSO

Gli acquisti effettuati dal sito "ricaricamunizioni.it" sono soggetti alla normativa prevista dal Decreto Legislativo 13 giugno 2014, n. 21, che regolamenta l'esercizio del diritto di recesso, pertanto il consumatore ha diritto di recedere da qualunque contratto a distanza, senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di 14 (quattordici) giorni lavorativi decorrente per i beni, dal giorno del loro ricevimento da parte del consumatore. Il diritto di recesso si esercita con l'invio di una comunicazione scritta, entro il termine previsto dalle disposizioni legislative in essere, mediante:

  • lettera raccomandata con avviso di ricevimento intestata alla ditta : Giudici Stefano & C. Snc Via Adriatica Nord 33-37 Cupra Marittima 63064 (A.P) Italy. Tale comunicazione scritta s'intende spedita in tempo utile se consegnata all'ufficio postale accettante entro i termini previsti dal presente decreto;

  • mediante telegramma, telex o fax, entro i suddetti termini dei 14 giorni;

  • tramite casella di posta elettronica certificata, all'indirizzo info@pec.armeriagiudici.it

La suddetta comunicazione scritta (lettera raccomandata, telegramma, telex, fax, posta elettronica certificata), da inviare perentoriamente entro il quattordicesimo giorno dal ricevimento della merce, deve contenere:

  • La manifestazione della volontà di avvalersi dei benefici concessi dalla legge;

  • L'indicazione del prodotto/i acquistati;

  • Il numero d'ordine, di fattura e di Codice Cliente, riportati nella fattura originale o nei documenti di vendita in vostro possesso;

  • In caso di recesso parziale, codice articolo/i;

  • I dati relativi alle coordinate bancarie sulle quali ottenere il bonifico (IBAN dell'intestatario della fattura).*

(*) Nel caso in cui l'intestatario della fattura oggetto del Recesso non avesse proprie coordinate bancarie, può fornire quelle di un proprio familiare o conoscente facendo esplicita menzione di autorizzazione alla ditta Giudici Stefano & C. Snc ad accreditare l'importo su tali coordinate bancarie.

Qualora sia avvenuta la consegna del bene, il consumatore è tenuto a restituirlo o a metterlo a disposizione del fornitore o della persona da questi designata, secondo le modalità ed i tempi previsti dal contratto. Per ottenere la procedura e l'autorizzazione per la restituzione delle merci, il cliente dovrà contattarci all'indirizzo di posta elettronica: info@pec.armeriagiudici.it

Dopo aver ottenuto la pratica di rientro, imballare accuratamente gli articoli, in modo da salvaguardare gli involucri originali dei prodotti da qualsiasi danneggiamento, scritta o apposizione di etichette. Il termine per la restituzione del bene non può comunque essere inferiore a quindici giorni lavorativi decorrenti dalla data del ricevimento del bene. Ai fini della scadenza del termine la merce si intende restituita nel momento in cui viene consegnata all'ufficio postale accettante o allo spedizioniere. Le uniche spese dovute dal consumatore per l'esercizio del diritto di recesso a norma del presente decreto legge sono le spese dirette di restituzione del bene al mittente.

Entro 30 (trenta) giorni dalla ricezione della comunicazione nella quale l'acquirente esprime la volontà di esercitare il diritto di recesso, la ditta Giudici Stefano & C. Snc provvederà al rimborso mediante bonifico bancario. Il suddetto rimborso si riferirà alle somme versate dal consumatore, come evidenziato nella fattura commerciale, spese di spedizione incluse, così come previsto ai sensi del D.Lgs. 21/2014.

RISOLUZIONE CONTRATTUALE E CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA

Giudici Stefano & C. Snc ha la facoltà di risolvere il contratto stipulato dandone semplice comunicazione al consumatore e/o cliente con adeguate e giustificate motivazioni; in tal caso il cliente avrà diritto esclusivamente alla restituzione dell'eventuale somma già corrisposta. Le obbligazioni assunte dal cliente di cui all'art. 5 (Obblighi dell'acquirente), nonché la garanzia del buon fine del pagamento che il cliente effettua con i mezzi di cui all'art. 2, hanno carattere essenziale, cosicché per patto espresso, l'inadempienza, da parte del consumatore e/o cliente, di una soltanto di dette obbligazioni determinerà la risoluzione di diritto del contratto ex art.1456 c.c., senza necessità di pronuncia giudiziale, fatto salvo il diritto per Giudici Stefano & C. Snc di agire in giudizio per il risarcimento dell'ulteriore danno.

CONFERIMENTO E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

I dati personali sono raccolti con la finalità di registrare il cliente ed attivare nei suoi confronti le procedure per l'esecuzione del presente contratto e le relative necessarie comunicazioni; tali dati sono trattati elettronicamente nel rispetto delle leggi vigenti e potranno essere esibiti soltanto su richiesta della autorità giudiziaria ovvero di altre autorità all'uopo per legge autorizzate. I dati personali saranno comunicati a soggetti delegati all'espletamento delle attività necessarie per l'esecuzione del contratto stipulato e diffusi esclusivamente nell'ambito di tale finalità. Il Cliente s'impegna espressamente a fornire alla ditta Giudici Stefano & C. Snc copia dei documenti d'identità ritenuti necessari al fine di eventuali verifiche. La mancata ottemperanza alla predetta richiesta autorizza Giudici Stafano & C. Snc all’immediata risoluzione contrattuale per inadempimento. Il trattamento si svolge, anche con l'ausilio di mezzi elettronici, nel rispetto delle modalità che l'art. 11 del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 pone a garanzia dell’utente e, in generale, tutelando i suoi diritti, libertà fondamentali e dignità, con particolare riferimento alla riservatezza e all'identità personale. Il trattamento si svolgerà per un periodo di tempo non superiore a quello strettamente necessario all'adempimento delle sopra descritte finalità. I dati personali non sono comunicati a soggetti terzi. L'ottenimento della cancellazione dei propri dati personali è subordinato all'invio di una comunicazione scritta: tramite fax (+39 0735 778013); PEC (info@pec.armeriagiudici.it) o raccomandata alla sede della società. Titolare e responsabile della raccolta e del trattamento dei dati personali è il legale rappresentante della ditta Giudici Stefano & C. Snc. Via Adriatica Nord, 33-37 Cupra Marittima 63064 (A.P)

GIURISDIZIONE E FORO COMPETENTE

Ogni controversia relativa alla applicazione, esecuzione, interpretazione e violazione dei contratti d'acquisto stipulati "on line" tramite il sito web è sottoposta alla giurisdizione italiana. Fatta eccezione per i casi previsti dall'art. 63 del D.Lgs. n. 206/2005, qualsiasi controversia tra le parti in merito alla applicazione, esecuzione, interpretazione e violazione del presente contratto sarà di esclusiva competenza del Foro di Ascoli Piceno.

RECLAMI

Qualsiasi eventuale reclamo dovrà essere inoltrato a Giudici Stefano & C. Snc Via Adriatica Nord 33-37 Cupra Marittima 63064 (A.P) tramite mail ordinaria, PEC o Fax. Il recalmo verrà esaminato e gestito dalla Direzione entro 15 giorni dal ricevimento.

Rev.10 del 3 aprile 2019